giovedì 9 maggio 2013

Focaccia al rosmarino

Questa è veramente una focaccia che non ha nulla da invidiare a quelle dei forni. Sofficissima..


Impasto:
400 gr di farina
25o ml acqua tiepida
1 cucchiaino di sale
1 patata media
1/2 bustina di lievito liofilizzato o in alternativa mezzo cubetto
2 cucchiaini di zucchero


Salamoia:
olio extravergine d'oliva
acqua tiepida
sale
rosmarino

I procedimenti sono diversi a seconda se ci si fa aiutare da un'impastatrice o macchina del pane
1) Se avete una macchina per il pane o un'impastatrice per l'impasto inserite prima:
acqua, sale, farina lievito zucchero, far partire per pochi secondi la macchina e poi aggiungere la patata bollita e schiacciata nell'impasto. Far ultimare il programma di IMPASTO

2) Altrimenti il procedimento a mano è:
mescolare la farina con il lievito e lo zucchero. Lessare la patata e unirla alla farina schiacciandola con lo schiacciapatate mentre è ancora calda. Aggiungere olio, sale e iniziare ad impastare aggiungendo poco per volta l'acqua calda. Lavorarlo per una decina di minuti.

Lasciare lievitare coperto da un canovaccio umido per almeno un'ora.
L'impasto deve risultare molto umido.
Stendere l'impasto sulla teglia, aiutandoti con la farina, cercando di non schiacciarlo troppo. Preparare la salamoia in un bicchiere, mescolando un filo di olio, 2 dita di acqua calda, sale e rosmarino e versare il tutto sulla focaccia aiutandosi con un pennello da cucina.
Lasciare riposare un'altra ora (magari in forno spento chiuso)
Infornare a 200° in forno ventilato lasciando cuocere per circa 15''
Tagliate la focaccia e servite (magari ancora calda)....