sabato 7 settembre 2013

Scaloppine con gallinacci e patate


E' tempo di funghi! Al mercato se ne trovano in abbondanza e io ho usato dei Gallinacci (o Finferli) per rendere meno banale una semplice scaloppina di vitello.


Occorrente:
2 fettine di vitello
2 patate
4 funghi Gallinacci
olio d'oliva, farina, sale, prezzemolo
1 bicchiere di brodo vegetale o di dado.



Sbucciare e tagliare a dadini le patate, lavarle e asciugarle.
In una padella antiaderente versare un po' di olio d'oliva, rosmarino tritato e le patate.
 Far rosolare a fuoco vivo saltando le patate, non mescolando per evitare che si rompano.
Dopo 10 minuti aggiungere i funghi ripuliti e tagliati a pezzetti non troppo piccoli.
Continuare a saltare per 5 minuti quindi aggiungere il brodo e lasciar cucinare a fuoco basso e con il coperchio per 10 minuti.
 Alla fine aggiustare di sale e completare con il prezzemolo.
Nel frattempo infarinare le fettine di vitello, 
farle rosolare il una padella 3 minuti per lato e impiattare.