martedì 30 luglio 2013

Insalata di polpo

Oggi mio marito mi ha portato un bel polpo da 1.3 Kg. Ho pensato che con questo caldo non c'era cosa migliore che cucinarlo ad insalata.
Il risultato è stato ottimo, è piaciuto a tutti e direi che questa è la ricetta base di un'insalata di polpo a cui si possono aggiungere, se uno vuole altri ingredienti, tipo le patate, gli asparagi etc etc.



Ingredienti:
1 polpo (a me pesava 1.3 Kg vi assicuro che nonostante il peso, vi basta per scarse 4 persone)
prezzemolo
limone 
olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
sale grosso


Prima di tutto passiamo alla cottura del polpo.
Per ottenere la classica arricciatura dei tentacoli,  immergete e togliete  il vostro polpo in acqua bollente per 3/4 volte. 
Poi tenete conto che  per ogni 500 gr si cuoce per 20 min. 
Nel mio caso l'ho cotto per circa 40 min in acqua salata con mezzo limone a fiamma bassa e chiuso con coperchio.
Comunque vi assicurerete della cottura infilando uno stecchino o forchetta nel polpo, se entra facilmente potete scolarlo.
Una volta scolato, se il vostro pescivendolo è stato così bravo da pulirvelo, allora potete passare a tagliarlo, in caso contrario sotto l'acqua prima fredda e poi calda spellatelo. Questo richiede un po' di tempo, ma vi assicuro che il risultato è garantito.
Poi tagliatelo a tocchetti
e condite con una salamoia composta da olio, limone prezzemolo e uno spicchio di aglio tagliato in due.
Fatelo riposare nel condimento per qualche ora, potete anche preparare questa insalata di polpo il giorno prima, conservarla in frigo coperta e servirla il giorno dopo.
Buon appetito!!!!