venerdì 16 marzo 2012

Torta della nonna

Sta arrivando il week end, e come sempre mi accingo a preparare qualcosa di dolce per la mia famiglia. 
E cosa c'è di più dolce del profumo della torta che facevano le nostre nonne....
Buonissima...

Ingredienti 
per la pasta frolla:
230 gr di farina
120 gr di burro a temperatura ambiente
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di succo di limone
120 gr di zucchero

per la crema pasticcera:
3 tuorli
40 gr di zucchero
buccia di mezzo limone
50 gr di farina
1/2 lt di latte alta qualità


pinoli 
zucchero a velo

Procedimento per la crema:
In un pentolino a fuoco spento, sbattere i tuorli con lo zucchero, 
poi aggiungere piano piano prima la farina 
e poi il latte
mettere sul fuoco basso e iniziare a girare, a chi piace un retrogusto di limone si può aggiungere una buccia di metà limone.
Ora girare, girare, girare fino alla densità desiderata.
Spegnere il fuoco e per evitare che si formi quella odiosa crosticina, versarla in una ciotolina e coprite con pellicola o carta stagnola.

N.B. se per qualche "assurdo" motivo si dovessero presentare dei grumi, allora un piccolo trucchetto e ripassare la crema con il frullatore ad immersione.

Ora passiamo al procedimento della pasta frolla.
Mettere nel robot o macchina del pane prima la farina, il lievito e il burro tagliato a tocchetti e farla partire, poi aggiungere lo zucchero, l'uovo e il succo di limone.
Aspettare fino a quando il tutto si sarà amalgamato, finirlo di lavorare a mano (non troppo altrimenti il burro si riscalda troppo). 
Mettere l'impasto in una pellicola e farla riposare un pochino in frigo.
Stendere 3/4 dell'impasto e usarlo come base per una tortiera.
Bucherellare con una forchetta
e dopo versarvi tutta la crema pasticcera, che nel frattempo si sarà raffreddata.
Stendere anche la restante frolla e usarla per chiudere la torta. Sigillare i bordi e completare versandovi sopra una manciata di pinoli.
Infornare a 180° (forno rigorosamente statico) per 40-45  min.