mercoledì 8 febbraio 2012

Piadine Romagnole

Oggi a pranzo mentre guardavo la Prova del Cuoco ho visto una ragazza che faceva le piadine... così ho preso carta e penna e mi son detta: tanto nevica, sto a casa... quindi stasera "piadine"!!!!!


Piadine Romagnole
per circa 4-5 piadine


500 gr di farina
4 cucchiai di olio (io lo preferisco rispetto allo strutto)
100 ml di latte
100 ml di acqua
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di bicarbonato
1 cucchiaino di miele


In realtà non sono riuscita ad appuntarmi tutti gli ingredienti perché lì ne hanno detti solo alcuni, così un po' ho cercato su internet e un po' ho fatto di testa mia :)


Diciamo che la cosa principale però da quella ragazza l'ho sentita... e cioè che l'ingrediente segreto è il miele... mica lo sapevo io.


Sono molto semplici... basta fare una bella fontana con la farina e poi aggiungere tutto all'interno. L'importante è sciogliere il miele nel latte. A quel punto impastate a manina. Io le ho fatte con un po' di anticipo e così le ho messe in frigo, ma possono anche essere cotte subito... non so se però cambia qualche cosa.
A quel punto stenderle col matterello, dargli una forma più tonda possibile e metterle su una padella antiaderente (a meno ché non avete quella apposita) avendole prima pizzicate un po' con la forchetta.


Comunque questa sera ho provato e sono venute ottime.


 beh, che ne dite? Vi giuro che sono venute buonissime... le migliori che ho mai provato!

All'interno mettete ciò che più vi piace... sono sicura che sarete bravissimi!