venerdì 3 febbraio 2012

Lasagna di polenta

Ciao amiche,
qui oggi nevica tantissimo, per cui ho preparato una cosina "leggera" per riscaldarsi un po'.
Un piatto unico  e saporitissimo.....


Per la polenta:
una confezione di polenta istantanea (se non avete voglia di farla voi)
1,5 l di acqua
3 cucchiaini di sale grosso
4 cucchiai di parmigiano


Per il sugo:
2 bottiglie di salsa di pomodoro
soffritto (cipolla o scalogno, olio, carote)
alloro
peperoncino abbondante
dadini di pancetta


Per condire:
scamorza o mozzarella tagliata a fette
parmigiano


Procedimento:
Versate la farina pian piano nell'acqua salata portata a bollore,
 fate cuocere, incorporando il parmigiano (se si vuole altri formaggi morbidi) e girando di tanto in tanto fino alla consistenza voluta.
Imburrate una teglia e versate parte della polenta su un vassoio formando uno strato alto 2 dita e lasciatela raffreddare.
Nel frattempo in una padella antiaderente mettere un filo d'olio con la cipolla, l'alloro e la carota tritati finemente, far rosolare a fuoco basso e poi aggiungere la pancetta. 
Quando si è ben colorata, aggiungere la salsa di pomodoro salate, pepate e far cuocere per un'ora circa. Mi raccomando il sugo deve essere molto molto saporito.
Poi come per il procedimento della lasagna, versate un po’ di sugo sullo strato di polenta precedentemente stesa, un po’ di parmigiano e la mozzarella tagliata a fette, coprire il tutto con altra polenta e procedete versando la parte restante della polenta.
Terminate le vostre lasagne con uno strato di sugo.
Per finire, spolverizzate la vostra lasagna con abbondante parmigiano 

e infornate il tutto per almeno circa 50 minuti a 220° controllando ogni tanto la cottura. A cottura ultimata il formaggio vi avrà dato una piacevole crosticina.
Una volta pronte, togliete dal forno le lasagne e lasciatele raffreddare per 10 minuti, quindi tagliatele nella teglia e servite ancora calde.