lunedì 20 febbraio 2012

Cicerchiata

Carissimi,
ieri avevo un'oretta libera e ho deciso di cimentarmi nella preparazione del mio dolce preferito: La cicerchiata!
E' un dolce tipico abruzzese che si prepara proprio a carnevale...

Ingredienti:

Per le palline: 
 
300 gr. di farina
30 gr. di burro, 
30 gr. di zucchero, 
2 uova, 
vino bianco secco, 
olio d’oliva per la frittura (io ho usato quello di semi...)

Per il legante:

200gr. di miele,
100 gr. di zucchero 

Per guarnire: mandorle, scaglie di cioccolata

Procedimento

Il primo passo consiste nell'impastare tutti gli ingredienti. Io ho usato l'impastatore e per ultimo ho messo il vino bianco  a piccole dosi fino ad ottenere un impasto omoneo non troppo molle (più o meno come quello per la pasta all'uovo). In tutto avrà messo 2 cucchiai scarsi di vino bianco.

Una volta ottenuto l'impasto formare le palline che devono avere la dimensione di un cece secco. Per formare più velocemente le palline formare dei budellini con l'impasto, tagliare piccoli gnocchetti e poi arrotondarli.

In abbondante olio friggere le palline ottenute fino a leggera doratura.

In un pentolino far caramellare leggermente lo zucchero e il miele fino a sciogliere completamte lo zucchero.

Spellare e tritare le mandorle. Preparare le scaglie di cioccolata.

Mescolate il tutto in una ciotola e sformare l'impasto così ottenuto in un piatto dandogli la tipica forma a ciambella. In alternativa è possibile fare tante monoporzioni mettendo l'impasto nei pirottini.

Putroppo non ho le foto del procedimento ma del risultato finale e ... quasi finito!!!

 

Slurp!!!