venerdì 17 maggio 2013

Pangoccioli

Un'altra ricetta "sudata", anni di continue prove per i gustosissimi Pangoccioli. 
Una merenda ottima per la scuola o per il pomeriggio. Vi consiglio di farne tanti e di conservarli tranquillamente nel freezer. Al momento del bisogno, con un minutino nel microonde soffici e buonissimi sono pronti da gustare.
Buon appetito.

600 gr di farina bianca  
1 bustina lievito liofilizzato o 1 cubetto di lievito di birra
60 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
scorza grattugiata di un limone
1 cucchiaino raso di sale
2 uova
75 gr di burro
225 ml di latte tiepido
goccie di cioccolato

Setacciare la farina in una terrina larga, al centro del mucchio praticare una buca e versarvi lo zucchero, la vanillina, la scorza del limone, sale, uova, burro liquefatto, e in fine il lievito di birra sciolto in un dito di latte tiepido e la cioccolata.
Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo poco per volta il latte tiepido (l'impasto deve risultare appicicaticcio alla mani ma si deve staccare bene dalla ciotola).
Lavorare a lungo l'impasto sulla spainatoia, per almeno 10 min (se avete l'impastatrice inserite prima i liquidi e poi il resto e lascite fare a lei!).
Rimettere l'impasto nella ciotola infarinata, formate la "matriosca" (pellicola trasparente, coperta, busta di plastica) e lasciar lievitare in luogo tiepido fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato (1 ora e mezza circa).
Dividere l'impasto ben lievitato in 8 o più pezzi (dipende da quanto volete grossi i "panini") e trasferirli sulla placca del forno, non troppo vicini, foderata con carta forno. 
Mettere a lievitare dinuovo in luogo tiepido per 30 minuti.
Cuocere in forno caldo a 190°C per 10-12 minuti.